Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Operazione Pelagos 2010: in barca a vela con Greenpeace tra balene e delfini

Comunicato stampa - 3 maggio, 2010
Anche quest’anno si parte con Operazione Pelagos 2010, il progetto di Greenpeace, Idea Calypso e Fondazione Exodus. Una settimana a bordo del veliero Bamboo tra delfini, snorkeling e biologia marina nel Santuario dei cetacei. Le prenotazioni sono aperte a tutti quelli che vogliono vivere il mare e contribuire a proteggerlo.

Il "Bamboo"

Questa iniziativa nasce per avvicinare le persone al mare e far conoscere il Santuario dei Catacei Pelagos, un'area marina protetta che si estende tra la Toscana, la Liguria e la Costa Azzurra, tutt'intorno alla Corsica e la punta Nord della Sardegna. Istituito nel 1999 per proteggere i cetacei che si radunano numerosi in queste acque, soprattutto d'estate, il Santuario non ha ricevuto negli anni alcun tipo di protezione.

«Partecipando a Operazione Pelagos 2010 le persone potranno scoprire i meravigliosi abitanti del Santuario - afferma Giorgia Monti, responsabile campagna Mare di Greenpeace Italia -   imparare a conoscerli e a capire come poterli proteggere».

Grazie al successo che l'iniziativa ha avuto lo scorso anno sono aumentare le settimane a disposizione dei partecipanti. Sono previsti due periodi: dal 12 giugno al 31 luglio e dal 4 al 25 settembre. La base logistica del progetto è Portoferraio, Isola d'Elba, nel mezzo del Santuario Pelagos. In una settimana verranno effettuate crociere con possibilità di pernottamento in alcuni dei più suggestivi ancoraggi dell'Isola d'Elba e dell'Arcipelago toscano. Le rotte nelle aree di mare circostanti saranno condizionate dalle condizioni meteo marine.

Durante le uscite i biologi marini a bordo - Andrea, Elisabetta e Daniele - presenteranno una serie di argomenti legati al mare e all'ecologia e saranno disponibili per effettuare uscite in snorkeling. I partecipanti si impegneranno nelle attività scientifiche di bordo, contribuendo al monitoraggio del Santuario dei cetacei. I dati raccolti aiuteranno a valutare lo stato di salute dell'area d'indagine. Sul sito e sul blog di Greenpeace verranno pubblicate le foto e i post che i partecipanti invieranno per raccontare la loro esperienza in mare.

Quota di partecipazione: 530 euro + 70 euro di donazione a Greenpeace. Per prenotazioni contattare Idea Calypso 329.4089157. Al termine della crociera verrà consegnato un attestato di partecipazione.

L'imbarcazione utilizzata per l'operazione Pelagos 2010 è il Bamboo, un Baltic 51 (lunghezza dello scafo: 16 metri) di proprietà della Fondazione Exodus. Prestigioso sloop finlandese con 60.000 miglia di mare alle spalle, il Baltic unisce comodità e prestazioni veliche in totale sicurezza. Il comandante è Paolo, skipper professionista, impegnato da anni nella conduzione del Bamboo per la realizzazione di progetti educativi legati al mondo dei giovani. A bordo saranno presenti anche i tre biologi marini - Andrea, Elisabetta e Daniele - che accompagneranno i partecipanti alla scoperta del mondo marino e gestiranno le attività di monitoraggio durante le uscite.

Notes: INFO OPERAZIONE PELAGOS 2010: http://www.greenpeace.org/italy/campagne/oceani/santuariodeicetacei/pelagos-10 IMBARCAZIONE ED EQUIPAGGIO (http://www.greenpeace.org/italy/campagne/oceani/santuariodeicetacei/pelagos-10/equipaggio)

Categorie