Amazzonia

L’Amazzonia è l’ecosistema più ricco di biodiversità al mondo: ospita circa 60.000 specie di piante, 1.000 specie di uccelli e oltre 300 specie di mammiferi. La causa principale della distruzione della foresta amazzonica è l'allevamento bovino.

Si estende su un’area di circa 6,5 milioni di chilometri quadrati e attraversa nove paesi del Sud America per circa il 5% della superficie terrestre. Tra il 2000 e il 2007, l’Amazzonia brasiliana è stata deforestata a un tasso medio di 19,368 chilometri quadrati all’anno. In questo lasso di tempo, quindi, più di 154,312 chilometri quadrati di foresta sono andati perduti: un’area pari alla superficie della Grecia.

Il Brasile è al quarto posto nella classifica dei paesi emettitori a livello globale. La deforestazione e il cambio d’uso dei suoli forestali causa il 75% delle emissioni del paese. Di questa percentuale il 59% proviene dalla perdita di copertura forestale e dagli incendi nella regione amazzonica.

La causa principale di questa distruzione è l’allevamento bovino, in linea con l’aumento dell’export brasiliano di capi bovini e carne. Si stima che l’Amazzonia conservi tra 80 e 120 miliardi di tonnellate di carbonio. Se queste riserve di carbonio venissero distrutte, si emetterebbero in atmosfera una quantità di gas serra pari a cinquanta volte quelle prodotte dagli Stati Uniti in un anno.

Deforestazione Zero è l’obiettivo che il Brasile deve raggiungere a ogni costo attraverso strategie che combinino la riduzione progressiva della deforestazione con lo sviluppo sostenibile delle risorse naturali e la conservazione della biodiversità.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Attivisti all'Ambasciata Brasiliana di Roma

Immagine | 29 novembre, 2011 a 13:10

Attivisti fuori l'Ambasciata Brasiliana a Roma per chiedere alla Presidente del Brasile, Dilma Rousseff, di proteggere la foresta amazzonica.

Irene Grandi con l'Antoniano

Video | 16 novembre, 2011 a 14:05

Irene Grandi, insieme al coro dell’Antoniano, canta una canzone per le foreste, con un testimonial d’eccezione: Tango, l’orango di Greenpeace.

Anche i Transformers contro la deforestazione

Blog di Esperanza Mora, campagna Foreste | 4 novembre, 2011 2 commenti

Ennesima brutta notizia per il campione della deforestazione Asia Pulp & Paper (APP). Hasbro, la multinazionale del giocattolo che produce i Transformers, ha deciso di cancellare i suoi contratti con l’azienda che riduce le foreste...

Una mongolfiera contro la deforestazione

Immagine | 25 ottobre, 2011 a 11:42

"Brasile ferma le motoseghe", questo è il messaggio scritto sulla mongolfiera di Greenpeace durante l'inaugurazione del ponte sul Rio Negro nello Stato di Manaus Amazzonia in Brasile. Il messaggio è indirizzato al Presidente Dilma Rousseff,...

Salvati la pelle!

News | 19 ottobre, 2011 a 18:36

Tra la distruzione dell’Amazzonia e i prodotti in pelle c’è un legame molto stretto. Lo abbiamo denunciato oggi con uno speciale servizio fotografico d’alta moda in Piazza Maggiore a Bologna, in contemporanea con la Fiera Internazionale...

Salvati la pelle!

Video | 19 ottobre, 2011 a 18:34

In contemporanea con la Fiera Internazionale "LineaPelle" a Bologna, una troupe fotografica, 4 top model e una dozzina di attivisti di Greenpeace realizzano uno speciale servizio fotografico d'alta moda in Piazza Maggiore a Bologna, per...

Promesse infrante

Pubblicazione | 19 ottobre, 2011 a 11:37

Questo rapporto dimostra come la pelle che distrugge l’Amazzonia continua a contaminare le filiere di tutti i clienti di JBS, il gigante della carne e della pelle brasiliana. Gli allevatori che stanno distruggendo l’Amazzonia continuano, infatti,...

Barbie dice basta alla distruzione delle foreste

News | 5 ottobre, 2011 a 14:41

Mattel, il produttore di Barbie, l’ha appena annunciato: interromperà i suoi rapporti commerciali con le aziende che distruggono la foresta indonesiana. Grazie alla campagna “Barbie ti mollo”, dopo che Ken ha rotto con Barbie, più di 300.000...

Le tigri di Greenpeace in Indonesia

Immagine | 4 ottobre, 2011 a 12:49

Attivisti di Greenpeace vestiti da tigri in sella a moto da enduro hanno lanciato il Tiger's Eye Tour, con lo scopo di denunciare la deforestazione a Sumatra, che mette a rischio la sopravvivenza di diverse specie animali tra cui la tigre, e...

È impossibile rimanere immobili…

Blog di Chiara Campione, campaigner Foreste | 26 settembre, 2011 3 commenti

Quando stamattina ho letto sul giornale che Wangari Maathai era morta, ho sentito una stretta al cuore. Se potessi tornare indietro nel tempo, a quand’ero bambina, alla domanda “cosa vuoi fare da grande?” risponderei: “ Avere il...

51 - 60 di 282 risultati.

Categorie