#SaliABordo

Sostieni Greenpeace

Difendi il Pianeta con noi. Dona oggi.

Partecipa

Per cambiare le cose bisogna essere ottimisti, ma anche determinati.

I sostenitori di Greenpeace sono proprio così: persone comuni, ma unite dalla volontà di fare passi coraggiosi.

È grazie al loro sostegno se possiamo indagare e denunciare crimini ambientali, sfidare aziende e governi, informare e mobilitare individui e comunità a difesa del Pianeta. Ma Greenpeace non è solo azioni: le nostre campagne sono sempre basate su analisi rigorose e ricerche scientifiche, non chiediamo mai un cambiamento senza proporre alternative valide, e questo è uno dei motivi principali che spinge i nostri sostenitori ad unirsi a noi.

Le battaglie migliori di Greenpeace sono sempre state quelle che sembravano impossibili, ma che abbiamo vinto perché dalla nostra parte avevamo i nostri sostenitori, persone come te, che credono che il potere è nelle mani degli ottimisti e dei coraggiosi.

Leggi le testimonianze di alcuni dei nostri sostenitori: scoprirai che cambiare le cose non è impossibile, basta credere che anche piccoli gesti possano davvero fare la differenza! Nessuno cambierà il mondo al posto nostro, per questo dobbiamo iniziare a farlo noi, insieme, oggi stesso.

  • Emanuela – Erano i primi anni ‘90, sapevo poco del mondo e l’unica preoccupazione erano i voti a scuola. Un sabato sera, passeggiando per strada, incontrai alcuni ragazzi con un banchetto. Mi chiesero se mi piaceva il mare e se volessi fare un’offerta. In tasca avevo solo pochi spiccioli: mi sembravano così pochi per tutto l’impegno che quei ragazzi stavano dimostrando! Mi regalarono un adesivo che misi tra le pagine del mio diario. Non lo incollai mai, mi piaceva osservarlo e tenerlo tra le mani. Ne ero così orgogliosa, avevo fatto qualcosa per il Pianeta! Adesso sono una donatrice e insegno a mio figlio quello che voi avete insegnato a me. Grazie Greenpeace!

 

  • Daniela – In un mondo travagliato e confuso, caratterizzato dal pessimismo e dal disfattismo, essere civili richiede impegno. Questo è quello che ho sempre apprezzato di Greenpeace. I problemi non si minimizzano, ma si lavora, si studia, si pianifica e si prende posizione per risolverli. Greenpeace porta avanti un lavoro quotidiano, qualificato, creativo e spesso rischioso, ma si sa… chi ama rischia!
    GRAZIE a tutti VOI per farmi sentire certa che continueremo a proteggere e amare il Pianeta.

 

  • Anita – Ho solo 8 anni e vi conosco grazie a mia nonna che mi racconta sempre che il mondo è la nostra casa e che noi tutti dobbiamo averne cura, specialmente noi bambini che, come dice sempre lei, siamo il futuro del mondo. Ed io lo faccio volentieri….amo gli animali, il mondo e mi piace vivere! Ringrazierò sempre mia nonna Bruna di avermi insegnato ad amare e rispettare tutte queste belle cose.

 

  • Alessandro – Non ho mai sostenuto grandi associazioni, ma ho cominciato a farlo con voi perchè siete riusciti a trasmettermi qualcosa di unico: il desiderio di impegnarmi e la consapevolezza che ognuno di noi può essere di esempio per la propria comunità. Cerco ogni giorno di rispettare l’ambiente, di essere ambasciatore delle informazioni che mi date, mi impegno ogni giorno come se fossi uno di voi, uno di Greenpeace. A volte sbattendoci pure la testa. Proprio come succede a voi, quando vi scontrate con i giganti delle multinazionali! Sono felice di essere al vostro fianco e sostenervi! Non fermiamoci, dobbiamo essere sempre di più! Grazie per il coraggio che riuscite a trasmettermi.

 

  • Sveva –  Sono decenni che seguo Greenpeace, da quando ero poco più che adolescente! È stato il mio raggio di speranza negli anni più bui, in cui non sembrava essercene per questo Pianeta che amo tantissimo. La leggenda dei Guerrieri dell’Arcobaleno ha acceso la mia anima, perché è così che mi sono sempre sentita, e la mia fiducia è incrollabile, nonostante tutto! Quando la nave fu affondata avevo appena 14 anni, eppure lo sgomento che provai è un ricordo indelebile… ma la cosa più bella e importante è stata che l’affondamento non ci ha intimoriti né indeboliti, ma anzi ci ha resi più forti e determinati! La fiducia ha i colori dell’arcobaleno! Grazie per quello che siete e che fate!

 

  • Valentina – Cara Greenpeace, le tue imprese sono tutte coraggiose, mirabili, utili e giuste; costano grande impegno, energia e fatica. Ma, ti confesso, è il tuo stile che, da sempre, mi incanta: gli striscioni che, all’improvviso, si palesano e vestono di vita vera e di argomenti fondamentali, i palazzi grigi, noiosi, ambigui. Mi ha conquistato la tua buona educazione, non quella formale, ma quella che ci insegna a rispettare tutte le cose e le creature della natura. Grazie Greenpeace per quello che fai!

Sei anche tu un sostenitore di Greenpeace e vuoi condividere la tua storia con noi?

Scrivici una emailsostenitori.it@greenpeace.org, siamo curiosi di conoscerti meglio!

Non sostieni Greenpeace ma vuoi far parte anche tu del cambiamento? Diventa sostenitore regolare oggi stesso: basta anche un piccolo contributo mensile per aiutarci a pianificare con continuità azioni e campagne.

Elena ed Elisa, Servizio Sostenitori