STOP fondi pubblici per Allevamenti Intensivi

Nel 2021 l’Unione europea applicherà la nuova “Politica Agricola Comune” (PAC) ovvero l’insieme di regole per l’assegnazione di sussidi e incentivi agli agricoltori e allevatori europei. Con la nostra campagna, vogliamo chiedere all’Unione Europea e al Governo italiano di tagliare i sussidi agli allevamenti intensivi e sostenere aziende agricole che producono con metodi ecologici.

Carne e latticini: “Meno è Meglio”

Le scelte alimentari che facciamo oggi determinano lo stato del Pianeta sul quale vivremo domani.
Greenpeace chiede una riduzione del 50% a livello globale di produzione e consumo di prodotti di origine animale al 2050 per evitare gli impatti più devastanti dei cambiamenti climatici e rispettare gli Accordi di Parigi sulle emissioni di CO2.

Cosa puoi fare tu

Non lasciamo la produzione del cibo in mano agli interessi di pochi. Le scelte alimentari che facciamo oggi, determinano la salute del Pianeta di domani!
1
Firma la petizione

Chiedi lo stop ai finanziamenti pubblici agli allevamenti intensivi. È ora di mettere fine a sussidi e politiche che sostengono la produzione intensiva di carne e prodotti lattiero-caseari.

Firma ora
2
Leggi la nostra inchiesta

In Lombardia viene allevato il 50% dei suini e il 25% dei bovini del nostro Paese, ma 1 comune su 10 è a rischio di inquinamento, proprio a causa degli allevamenti intensivi. Ed è proprio a questi comuni che è stato destinato il 45% dei fondi europei per la zootecnia lombarda.

Leggi
3
Kit Allevamenti

Gli allevamenti intensivi oltre una certa dimensione sono considerati “industrie insalubri”, con impatti potenzialmente molto rischiosi sul territorio circostante. Questo kit ti aiuterà ad attivarti per difendere la tua zona dagli impatti dannosi di queste attività e contrastare la nascita di nuovi allevamenti intensivi.

Scarica il kit
4
Dona ora

Aiutaci a far pressione sui governi e indagare sugli impatti degli allevamenti intensivi: abbiamo bisogno di far vedere a tutti cosa vuol dire dare fondi a grandi aziende di stampo intensivo e industriale.

Dona
1 Firma la petizione

Chiedi lo stop ai finanziamenti pubblici agli allevamenti intensivi. È ora di mettere fine a sussidi e politiche che sostengono la produzione intensiva di carne e prodotti lattiero-caseari.

Firma ora

In Lombardia viene allevato il 50% dei suini e il 25% dei bovini del nostro Paese, ma 1 comune su 10 è a rischio di inquinamento, proprio a causa degli allevamenti intensivi. Ed è proprio a questi comuni che è stato destinato il 45% dei fondi europei per la zootecnia lombarda.

Leggi

Gli allevamenti intensivi oltre una certa dimensione sono considerati “industrie insalubri”, con impatti potenzialmente molto rischiosi sul territorio circostante. Questo kit ti aiuterà ad attivarti per difendere la tua zona dagli impatti dannosi di queste attività e contrastare la nascita di nuovi allevamenti intensivi.

Scarica il kit

Aiutaci a far pressione sui governi e indagare sugli impatti degli allevamenti intensivi: abbiamo bisogno di far vedere a tutti cosa vuol dire dare fondi a grandi aziende di stampo intensivo e industriale.

Dona