Cosa puoi fare tu

Attivati ora: è insieme che possiamo cambiare le cose!

#Agricoltura #Clima #Energia #Foreste #Salute Ripartiamo dalle persone e dal Pianeta

Deforestazione, inquinamento, commercio di armi e allevamenti intensivi: il nostro Pianeta era già gravemente malato prima dell’arrivo della pandemia. La…

Partecipa
#Agricoltura #Biodiversità #Cibo #Consumi #Foreste Non mangiarti le foreste!

L’80% della deforestazione del mondo è causata dalla produzione intensiva di materie prime, soprattutto agricole: praticamente, cibo che divora le…

Partecipa
#Agricoltura #Biodiversità #Cibo Salviamo le api!

Le api fanno molto più del miele: aiutiamo gli impollinatori a non scomparire.

Partecipa
#Agricoltura #Cibo #Clima #Consumi #Salute Ferma gli Allevamenti Intensivi

Quello che mangiamo oggi determina il mondo di domani: non mettiamo il Pianeta nel piatto!

Partecipa

Publications

Greenpeace: In Lombardia 10 milioni di api non tornano all'alveare, una strage silenziosa

Maggio 2021

A una settimana dalla Giornata mondiale delle api Greenpeace denuncia come le api siano sempre più a rischio nel nostro Paese.

Rapporto ONU su emissioni di metano, Greenpeace: “Il gas è solo greenwashing dell’industria dei combustibili fossili e occorre limitare gli allevamenti industriali”

Maggio 2021

Il Global Methane Assessment pubblicato oggi dall'UNEP e dalla Climate and Clean Air Coalition, sottolinea che tagliare le emissioni di gas metano è ancora più urgente e importante di quanto…

OGM: la società civile e i produttori biologici e agroecologici bocciano il parere della Commissione Ue favorevole a una diversa normativa del settore

Maggio 2021

Dando un sostanziale via libera agli OGM di nuova generazione, la Commissione annuncia la resa di fronte alle pressioni delle industrie dell'agribusiness mettendo in discussione lo stesso principio di precauzione…

Greenpeace: la Commissione europea apre la porta ai nuovi OGM

Aprile 2021

La Commissione europea sta preparando la strada ad esentare i nuovi OGM dalle attuali norme di tutela dell’ambiente.

Pericolo all'orizzonte.

Aprile 2021

Il briefing di Greenpeace spiega perché l'editing genetico non è la risposta alle sfide ambientali dell'Ue

Il PNRR del governo Draghi? Una finzione ecologica!

Aprile 2021

E i nostri attivisti cambiano nome ai Ministeri

Recovery Plan, attivisti di Greenpeace cambiano i nomi dei ministeri: «Il PNRR del Governo Draghi è una Finzione Ecologica»

Aprile 2021

Con un blitz presso 4 ministeri, gli attivisti di Greenpeace hanno apposto nuove targhe con nomi simbolici.

Valutazione PNRR del governo Draghi

Aprile 2021

La nostra valutazione completa del PNRR presentato dal governo.

Recovery plan, un piano poco verde

Aprile 2021

Il PNRR presenta qualche novità di rilievo ma ancora diversi limiti

Greenpeace: Recovery Plan, un piano poco verde

Aprile 2021

Una mezza svolta verde per Greenpeace Italia il piano che oggi il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, presenta alla Camera dei Deputati.

Giornata della Terra, Greenpeace: Il Pianeta si salva ad aprile! In un video con 12 artisti la richiesta di un PNRR ambizioso

Aprile 2021

In occasione della Giornata della Terra, Greenpeace Italia lancia il video "Una telefonata a Mario Draghi" in cui i protagonisti fingono di stare al telefono con il presidente del Consiglio.

PNRR, subito una transizione ecologica delle pratiche agricole

Aprile 2021

Servono soluzioni in grado di cambiare alla radice un sistema che ha conseguenze significative sul Pianeta!

Sit in al MEF: chiediamo un "WHATEVER IT TAKES" per il Pianeta!

Aprile 2021

Stamattina abbiamo presentato con un sit in davanti al MEF le nostre 10 proposte concrete per una vera transizione ecologica.

PNRR, Greenpeace al governo Draghi: «Whatever it takes per il Pianeta»

Aprile 2021

Greenpeace ha promosso un sit-in davanti al Ministero dell'Economia e delle Finanze per presentare dieci punti per una vera transizione ecologica

Il Pianeta si salva ad Aprile, maratona social per fare dell’Italia un Paese green

Aprile 2021

Il 30 Aprile il governo consegna il PNRR: facciamoci sentire!

L'Ue spende milioni di euro l’anno per promuovere il consumo di carne

Aprile 2021

252 milioni di euro in 5 anni per sponsorizzare carne e altri prodotti di origine animale

Greenpeace: l'Ue spende milioni di euro ogni anno per promuovere il consumo di carne

Aprile 2021

Secondo una nuova ricerca di Greenpeace, la Commissione europea ha speso per promuovere carne e latticini il 32% dell’intero budget del programma di promozione dei prodotti agricoli europei.

Promozioni bestiali

Aprile 2021

La ricerca di Greenpeace sui fondi europei utilizzati per promuovere il consumo di prodotti di origine animale.

Greenpeace incontra il ministro Cingolani «Confronto aperto e costruttivo. Il PNRR punti a una vera transizione ecologica, niente cedimenti alle solite lobby fossili»

Aprile 2021

Una delegazione di Greenpeace Italia ha incontrato oggi il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, per illustrare gli aspetti che ha rilevato come critici nelle bozze del PNRR

Next generation in dieci passi

Aprile 2021

Greenpeace Italia presenta i dieci punti per una vera transizione ecologica.

Quanto vale per noi l’acqua

Marzo 2021

E cosa siamo disposti a fare per proteggerla?

Greenpeace: la carne venduta in Europa è legata alla distruzione del Pantanal

Marzo 2021

Lo dimostra l'ultima indagine di Greenpeace "Foreste al Macello III" sulle principali aziende di lavorazione della carne JBS, Marfrig e Minerva

Come la carne venduta in Europa distrugge il Pantanal

Marzo 2021

La nostra nuova indagine fa luce sugli impatti legati alla produzione e al consumo di carne sulle foreste del Sudamerica.

Foreste al Macello III - Il caso Pantanal

Marzo 2021

Continua il lavoro di Greenpeace per far luce sugli impatti legati alla produzione e al consumo di carne sulle foreste del Sudamerica.

Quei rimboschimenti non ci convincono

Febbraio 2021

Le “compensazioni” forniscono un comodo alibi per continuare a consumare il territorio

Transizione ecologica del sistema agroalimentare. Che ruolo hanno le lobbies dell’agricoltura intensiva?

Febbraio 2021

Una potent elobby agricola europea opera affinché l’attuale sistema rimanga invariato, anche a costo di negare l’evidenza.

Ecco i cinque punti chiave della transizione ecologica

Febbraio 2021

La versione originale di questo articolo si trova su Huffingtonpost.it

Greenpeace a Draghi: «A pagare la necessaria transizione ecologica siano la finanza e le aziende che hanno causato l’emergenza climatica e ambientale»

Febbraio 2021

Alla vigilia del discorso programmatico che il Presidente del Consiglio Mario Draghi terrà domani al Senato, Greenpeace Italia invita il nuovo esecutivo a non sprecare l’ultima opportunità utile per agire…

Greenpeace Italia, Legambiente e WWF Italia ricevute dal Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi

Febbraio 2021

"Accogliamo con soddisfazione la creazione del ministero della transizione ecologica. Ora serve allineare il Recovery Plan italiano al Green deal europeo"

Osservazioni di Greenpeace Italia alla bozza di PNRR

Febbraio 2021

Leggi le osservazioni presentate a febbraio 2021 da Greenpeace Italia alla bozza di Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)

Il TAR ci dà ragione sull’allevamento intensivo di maiali di Schivenoglia

Febbraio 2021

Il Comune in provincia di Mantova era tenuto a rispondere!

Messico finalmente libero da OGM e glifosato e Italia che resiste

Gennaio 2021

In Italia la battaglia per un'agricoltura ecologica, senza OGM e che riduca l'uso di pesticidi o erbicidi come il glifosato, incontra ancora ostacoli

Smog e morti premature, le città italiane in testa alla classifica europea

Gennaio 2021

Particolato sottile e biossido di azoto pericolosi per la salute: Brescia e Bergamo le più colpite per PM2.5

Smog, alcune città italiane prime in Europa per morti premature. Greenpeace: «Ripensiamo subito sistema agricolo e mobilità»

Gennaio 2021

Le due città in testa alla classifica di morti premature legate all’inquinamento da PM2.5 sono Brescia e Bergamo.

Decreti sementi-OGM: bene le richieste della Commissione Agricoltura della Camera

Gennaio 2021

Accogliamo con soddisfazione i pareri condizionati della Commissione Agricoltura ai decreti che tentavano di forzare un'apertura agli OGM

Nuovo tentativo di sdoganare gli OGM. Dopo il voto al Senato un vasto fronte di associazioni si mobilita in vista del voto del 13 gennaio in Commissione Agricoltura della Camera.

Gennaio 2021

L’Approvazione dei decreti sulle New Breeding Techniques (NBT) costituirebbe un grave attacco alla nostra filiera agroalimentare.

Cinque buoni propositi per il 2021: pace e salute, energia green, città più vivibili, agricoltura sostenibile, basta plastica

Dicembre 2020

Al termine di un anno segnato dalla pandemia, è giusto fare un bilancio e formulare dei buoni propositi, sia come Paese che come individui.

Aprire agli OGM? No grazie!

Dicembre 2020

Le Associazioni ambientaliste ribadiscono che introdurre i nuovi e vecchi OGM e cancellare i diritti dei contadini sulle sementi sarebbe un suicidio per il Made in Italy.

Aprire agli OGM? No grazie!

Dicembre 2020

Domani la Commissione Agricoltura della Camera dovrà dare il proprio parere sui decreti che tentano di aprire la strada agli OGM

Oltre 1 milione di firme in Ue per vietare i prodotti della deforestazione

Dicembre 2020

Si è conclusa pochi giorni fa la consultazione europea “Deforestazione e degrado forestale – riduzione dell’impatto dei prodotti immessi sul mercato dell’Ue” con oltre 1 milione di adesioni.

Oltre 1 milione di persone chiedono all'Ue di smettere di finanziare la distruzione delle foreste

Dicembre 2020

Ampia adesione alla consultazione europea “Deforestazione e degrado forestale – riduzione dell’impatto dei prodotti immessi sul mercato dell’Ue”

Sementi e OGM: Blitz per far rientrare gli OGM dalla finestra

Dicembre 2020

AIAB e Greenpeace chiedono con forza al Governo il ritiro dei testi in discussione su sementi e materiale di propagazione

Schivenoglia, la maxi porcilaia cresce senza una V.I.A.

Dicembre 2020

Greenpeace chiede al Tar di Brescia di accertare correttezza e legalità del percorso di autorizzazione del maxi allevamento della Biopig in provincia di Mantova

La Bellanova loda la PAC, ma è un ottimismo incomprensibile: non difende né l’ambiente né il reddito dei piccoli agricoltori

Novembre 2020

La Politica Agricola Comune premia le grandi aziende intensive e non è in grado di affrontare gli impatti dei maxi allevamenti

Greenpeace: Covid, non solo visoni, continuiamo a finanziare allevamenti che sono l’ambiente ideale per la trasmissione di malattie infettive

Novembre 2020

In questi giorni la Danimarca ha presentato la richiesta di soppressione di 17 milioni di visoni allevati, perché portatori di una variante mutata del Covid 19 che è già stata…

Sfuggire all’era delle pandemie proteggendo l’ambiente. Iniziamo dalla PAC

Novembre 2020

Più del 30 per cento delle malattie infettive emergenti sono attribuite al cambiamento di destinazione d'uso del suolo, espansione agricola e urbanizzazione

Stragi di api a causa dei pesticidi, adesso basta!

Novembre 2020

Le associazioni di apicoltori hanno denunciato l'avvelenamento di oltre 200 alveari e una moria che ha coinvolto più di 8 milioni di api

Sulla PAC il Parlamento europeo tradisce il Green deal

Ottobre 2020

La nuova PAC non rappresenta in alcun modo un cambio di rotta e un avvio di transizione della politica agricola.

Greenpeace: «Dopo il voto fallimentare del parlamento Ue, va ricostruita da zero la Politica Agricola Comune»

Ottobre 2020

Oggi il Parlamento europeo ha approvato la proposta legislativa per la Politica agricola comune dell’Ue (PAC), in continuità con un accordo siglato all’inizio di questa settimana tra i tre maggiori…