Cosa puoi fare tu

Attivati ora: è insieme che possiamo cambiare le cose!

#Agricoltura #Clima #Energia #Foreste #Salute Ripartiamo dalle persone e dal Pianeta

Deforestazione, inquinamento, commercio di armi e allevamenti intensivi: il nostro Pianeta era già gravemente malato prima dell’arrivo della pandemia. La…

Partecipa
#Clima #Inquinamento #Petrolio&Gas #Salute Aria pulita adesso!

Fermiamo lo smog, abbiamo il diritto di respirare a pieni polmoni.

Partecipa
#Agricoltura #Cibo #Clima #Consumi #Salute Ferma gli Allevamenti Intensivi

Quello che mangiamo oggi determina il mondo di domani: non mettiamo il Pianeta nel piatto!

Partecipa

Publications

Un incidente rilevante alla centrale nucleare francese di Tricastin avrebbe conseguenze anche in Italia

Giugno 2021

Cosa succederebbe in caso di incidente nucleare rilevante a una delle centrali di cui la Francia vuole estendere l’utilizzo oltre i 40 anni?

I volontari di Greenpeace davanti ai supermercati per diffondere le “offerte sconvenienti” della carne prodotta da allevamenti intensivi

Giugno 2021

Gruppi di volontari dell’associazione ambientalista hanno allestito dei punti informativi di fronte ai supermercati con “carrelli parlanti” che mostravano le conseguenze ambientali e sanitarie della zootecnia intensiva,

In azione dentro e fuori i supermercati per mostrare la cruda verità del nostro sistema di produzione industriale del cibo

Giugno 2021

Volontari sono entrati in azione in diverse città italiane per mostrare le conseguenze sanitarie e ambientali della produzione intensiva di carne

A Milano torna a salire il livello di inquinamento dell’aria, rivela studio di Greenpeace: «Il salone dell’auto promuove un modello obsoleto e dannoso»

Giugno 2021

Nel rapporto vengono presi in esame i dati sull'inquinamento da NO2 provenienti da osservazioni satellitari e da stazioni a terra, insieme alle misurazioni a livello del suolo del particolato fine…

A Milano torna a salire il livello di inquinamento dell'aria dopo il lockdown

Giugno 2021

A Milano, come in molte altre città del pianeta, i livelli di inquinamento atmosferico da biossido di azoto (NO2) hanno subito un “effetto rimbalzo”.

Greenpeace in azione davanti al MIPAAF: «Basta soldi pubblici alle fabbriche di carne». Il ministro Patuanelli: «Serve una transizione del settore zootecnico»

Giugno 2021

Greenpeace denuncia la cruda verità degli allevamenti intensivi e chiede che queste attività non vengano più finanziate con denaro pubblico,

Immagini degli orrori al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

Giugno 2021

In azione contro gli allevamenti intensivi, basta soldi pubblici alle fabbriche di carne

Verde in città: i benefici delle aree verdi urbane e l'importanza di evitare false soluzioni

Giugno 2021

Come possiamo rendere più verdi le nostre città evitando sciorciatoie e false soluzioni? Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Lina Fusaro, ricercatrice CNR - IBE

Greenpeace: nuova ricerca con CNR-IAS e UNIVPM rivela presenza diffusa di microplastiche e microfibre nel tirreno centro-settentrionale. «Ora la plastica sia classificata come materiale pericoloso»

Giugno 2021

È quanto emerge dalle indagini effettuate nel corso dell’estate 2020, i cui esiti vengono diffusi oggi, alla vigilia della Giornata mondiale degli oceani.

È online la nostra Eco-mappa per vivere la città in modo sostenibile

Giugno 2021

Nella giornata mondiale dell’ambiente, lanciamo una mappa digitale per ripensare il modo in cui viviamo le nostre città!

Giornata mondiale dell'ambiente, rapporto di Greenpeace: il verde in città ha effetti positivi sulla salute e il benessere delle persone e del Pianeta

Giugno 2021

Il nuovo rapporto di Greenpeace evidenzia la necessità per gli amministratori e amministratrici delle nostre città di investire di più in aree verdi e pubbliche.

Greening the City: gli impatti su salute e benessere degli spazi verdi nelle città

Giugno 2021

Il nuovo rapporto di Greenpeace evidenzia la necessità per gli amministratori e amministratrici delle nostre città di investire di più in aree verdi e pubbliche.

Greenpeace colora di verde l’ingresso del Parlamento europeo per denunciare il greenwashing della Politica Agricola Comune (PAC)

Maggio 2021

Due climber hanno raggiunto la piattaforma sopra la porta principale e hanno aperto uno striscione con la scritta "Stop Greenwashing European Farming"

In azione! Abbiamo colorato di verde l’ingresso del Parlamento europeo

Maggio 2021

Denunciamo il greenwashing della Politica agricola comune (PAC)

Rapporto ONU su emissioni di metano, Greenpeace: “Il gas è solo greenwashing dell’industria dei combustibili fossili e occorre limitare gli allevamenti industriali”

Maggio 2021

Il Global Methane Assessment pubblicato oggi dall'UNEP e dalla Climate and Clean Air Coalition, sottolinea che tagliare le emissioni di gas metano è ancora più urgente e importante di quanto…

OGM: la società civile e i produttori biologici e agroecologici bocciano il parere della Commissione Ue favorevole a una diversa normativa del settore

Maggio 2021

Dando un sostanziale via libera agli OGM di nuova generazione, la Commissione annuncia la resa di fronte alle pressioni delle industrie dell'agribusiness mettendo in discussione lo stesso principio di precauzione…

Greenpeace: la Commissione europea apre la porta ai nuovi OGM

Aprile 2021

La Commissione europea sta preparando la strada ad esentare i nuovi OGM dalle attuali norme di tutela dell’ambiente.

Pericolo all'orizzonte.

Aprile 2021

Il briefing di Greenpeace spiega perché l'editing genetico non è la risposta alle sfide ambientali dell'Ue

Recovery Plan, attivisti di Greenpeace cambiano i nomi dei ministeri: «Il PNRR del Governo Draghi è una Finzione Ecologica»

Aprile 2021

Con un blitz presso 4 ministeri, gli attivisti di Greenpeace hanno apposto nuove targhe con nomi simbolici.

Valutazione PNRR del governo Draghi

Aprile 2021

La nostra valutazione completa del PNRR presentato dal governo.

Recovery plan, un piano poco verde

Aprile 2021

Il PNRR presenta qualche novità di rilievo ma ancora diversi limiti

Greenpeace: Recovery Plan, un piano poco verde

Aprile 2021

Una mezza svolta verde per Greenpeace Italia il piano che oggi il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, presenta alla Camera dei Deputati.

Non abbiamo bisogno di altre Cernobyl

Aprile 2021

Mentre gli scienziati sono ancora occupati a studiare le conseguenze del disastro di Cernobyl, i governi e le aziende stanno gettando le basi per nuovi incidenti nucleari.

Giornata della Terra, Greenpeace: Il Pianeta si salva ad aprile! In un video con 12 artisti la richiesta di un PNRR ambizioso

Aprile 2021

In occasione della Giornata della Terra, Greenpeace Italia lancia il video "Una telefonata a Mario Draghi" in cui i protagonisti fingono di stare al telefono con il presidente del Consiglio.

PNRR, subito una transizione ecologica delle pratiche agricole

Aprile 2021

Servono soluzioni in grado di cambiare alla radice un sistema che ha conseguenze significative sul Pianeta!

Sit in al MEF: chiediamo un "WHATEVER IT TAKES" per il Pianeta!

Aprile 2021

Stamattina abbiamo presentato con un sit in davanti al MEF le nostre 10 proposte concrete per una vera transizione ecologica.

PNRR, Greenpeace al governo Draghi: «Whatever it takes per il Pianeta»

Aprile 2021

Greenpeace ha promosso un sit-in davanti al Ministero dell'Economia e delle Finanze per presentare dieci punti per una vera transizione ecologica

Fukushima, Greenpeace: "La decisione del governo giapponese di scaricare in mare l'acqua contaminata ignora i diritti umani e le leggi marittime internazionali"

Aprile 2021

Greenpeace condanna con forza la decisione del governo di disporre lo scarico nell’Oceano Pacifico di oltre 1,23 milioni di tonnellate di acqua reflua radioattiva.

Fukushima, Greenpeace: “L’eventuale decisione del governo giapponese di rilasciare acqua contaminata nell’oceano potrebbe causare enormi problemi per il futuro»

Aprile 2021

Domani il governo giapponese potrebbe decidere di scaricare nell’oceano 1,23 milioni di tonnellate di acqua radioattiva proveniente da Fukushima.

Il Pianeta si salva ad Aprile, maratona social per fare dell’Italia un Paese green

Aprile 2021

Il 30 Aprile il governo consegna il PNRR: facciamoci sentire!

Perché la plastica è un problema anche per la salute delle persone e il clima del Pianeta

Aprile 2021

Le aziende delle bevande come Coca Cola, Pepsi e Nestlé non hanno mai smesso di usare la plastica monouso, che inquina i mari e l'intero Pianeta.

PFAS negli alimenti: il TAR del Veneto dà ragione alle Mamme NO PFAS e a Greenpeace

Aprile 2021

La Regione Veneto dovrà fornire i dati completi relativi alla presenza di PFAS (sostanze perfluoroalchiliche) negli alimenti.

L'Ue spende milioni di euro l’anno per promuovere il consumo di carne

Aprile 2021

252 milioni di euro in 5 anni per sponsorizzare carne e altri prodotti di origine animale

Greenpeace: l'Ue spende milioni di euro ogni anno per promuovere il consumo di carne

Aprile 2021

Secondo una nuova ricerca di Greenpeace, la Commissione europea ha speso per promuovere carne e latticini il 32% dell’intero budget del programma di promozione dei prodotti agricoli europei.

Promozioni bestiali

Aprile 2021

La ricerca di Greenpeace sui fondi europei utilizzati per promuovere il consumo di prodotti di origine animale.

Rapporto Oms su origine Covid evidenzia rischi sanitari legati a perdita biodiversità e riduzione della zona cuscinetto tra fauna e uomo

Marzo 2021

Nel rapporto ufficiale sulle origini di SARS-CoV-2, OMS sottolinea i rischi potenzialmente letali di malattie dovute al contatto tra la fauna selvatica e le persone.

Quanto vale per noi l’acqua

Marzo 2021

E cosa siamo disposti a fare per proteggerla?

Fukushima, 10 anni dopo è una ferita ancora aperta

Marzo 2021

Oggi ricorrono i 10 anni dal terribile disastro nucleare di Fukushima, il secondo più grave della storia dopo Chernobyl.

I pipistrelli, il clima e noi

Febbraio 2021

È la devastazione ambientale che stiamo causando che ci avvicina pericolosamente alla diffusione dei virus

Il TAR ci dà ragione sull’allevamento intensivo di maiali di Schivenoglia

Febbraio 2021

Il Comune in provincia di Mantova era tenuto a rispondere!

Plastica nel make-up, serve una svolta del settore italiano della cosmesi

Febbraio 2021

Rossetti, lucidalabbra, mascara, cipria: alcuni dei prodotti più comuni per il makeup spesso nascondono ingredienti in plastica che possono contaminare il Pianeta.

Allarme plastica nei prodotti per il Make-Up. Greenpeace: Serve una svolta per il settore italiano della cosmesi

Febbraio 2021

Alcuni dei prodotti più comuni per il makeup contengono ingredienti in plastica. Lo svelano le verifiche di Greenpeace sui prodotti di 11 marchi noti.

Il trucco c'è ma non si vede

Febbraio 2021

Greenpeace svela la presenza di ingredienti in plastica nei più comuni prodotti per il makeup.

Smog e morti premature, le città italiane in testa alla classifica europea

Gennaio 2021

Particolato sottile e biossido di azoto pericolosi per la salute: Brescia e Bergamo le più colpite per PM2.5

Smog, alcune città italiane prime in Europa per morti premature. Greenpeace: «Ripensiamo subito sistema agricolo e mobilità»

Gennaio 2021

Le due città in testa alla classifica di morti premature legate all’inquinamento da PM2.5 sono Brescia e Bergamo.

Nuovo tentativo di sdoganare gli OGM. Dopo il voto al Senato un vasto fronte di associazioni si mobilita in vista del voto del 13 gennaio in Commissione Agricoltura della Camera.

Gennaio 2021

L’Approvazione dei decreti sulle New Breeding Techniques (NBT) costituirebbe un grave attacco alla nostra filiera agroalimentare.

Cinque buoni propositi per il 2021: pace e salute, energia green, città più vivibili, agricoltura sostenibile, basta plastica

Dicembre 2020

Al termine di un anno segnato dalla pandemia, è giusto fare un bilancio e formulare dei buoni propositi, sia come Paese che come individui.

Tracce di plastica nella placenta

Dicembre 2020

La scoperta in uno studio su pazienti sane. 3 particelle su 12 in polipropilene

Schivenoglia, la maxi porcilaia cresce senza una V.I.A.

Dicembre 2020

Greenpeace chiede al Tar di Brescia di accertare correttezza e legalità del percorso di autorizzazione del maxi allevamento della Biopig in provincia di Mantova

Il Prezzo dell'atomica sotto casa

Dicembre 2020

Anche se l’Italia non lo ha mai ammesso ufficialmente, nelle basi militari di Ghedi e Aviano, nel Nord Est, sono custodite circa 40 bombe nucleari americane. E il danno potenziale…