Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Aberrante l’attacco alle ONG: pace, accoglienza e salvaguardia vite umane sono diritti inalienabili

News - 24 aprile, 2017
L’attacco in corso nei confronti delle Organizzazioni umanitarie che operano per la salvaguardia della vita dei migranti nel Mediterraneo, e a chi oggi presta loro assistenza e solidarietà è aberrante.

Si tratta di un palese tentativo di screditare e criminalizzare le attività delle Associazioni umanitarie e del volontariato che ora si esplica contro l’azione a sostegno dei migranti, e domani, come in passato già avvenuto, potrebbe rivolgersi contro Associazioni che operano per la Pace, il bene comune, i diritti umani, la libertà di informazione e la tutela dell’ambiente.

Per questo Greenpeace Italia rivolge un appello ai propri sostenitori e ai cittadini e cittadine, perché difendano individualmente e collettivamente il diritto inalienabile alla Pace, i diritti umani, la solidarietà, la dignità, l’accoglienza, e la tutela dell’ambiente.

L'Assemblea annuale di Greenpeace Italia

 

Categorie