Tonno a rischio

Il tonno è uno dei pesci più mangiati al mondo. Costituisce una parte fondamentale della dieta di milioni di persone. Ma è anche alla base del lussuoso mercato del sashimi. Le cinque specie di tonno più utilizzate a scopi commerciali sono: il tonnetto striato, il tonno pinna gialla, il tonno obeso, il tonno ala lunga e il tonno rosso. A livello globale le popolazioni di tonno sono a rischio.

Oltre due metri di lunghezza, 700 chili di peso, veloce e scattante come un cavallo, il tonno è uno dei re del mare. Come noi, è a sangue caldo e la capacità di regolare la temperatura del suo corpo gli permette di migrare attraverso gli oceani, nuotando migliaia di chilometri ogni anno e sopravvivendo in condizioni ambientali molto diverse.

Il tonno, però, non riuscirà a sopravvivere alla pesca industrializzata che sta minacciando gravemente il suo regno. A livello globale le popolazioni di tonno sono a rischio! Anni di cattiva gestione e pesca eccessiva hanno causato la crisi della maggior parte degli stock di tonno.

Il tonno rosso del Mediterraneo è ormai sull’orlo del collasso, si stima che il suo stock sia diminuito di circa l’80%. A peggiorare la situazione le catture “nascoste” della sempre più diffusa pesca pirata e l’utilizzo di metodi di pesca che causano la cattura di una moltitudine di specie ”accessorie” (o bycatch), tra cui esemplari giovani di tonno.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Una lavatrice sul fondo del mare. È tuo questo?

News | 6 settembre, 2011 a 15:55

Oltre duecento bottiglie di plastica, scarpe, lattine e altri oggetti tra cui una lavatrice e uno stereo. Sono i rifiuti che abbiamo trovato ieri sui fondali di Cala Cupa, all'Isola del Giglio, uno dei luoghi più belli del Santuario dei Cetacei.

News dal Santuario: qualcosa si muove ma non basta

Blog di Giorgia Monti, campaigner Mare | 2 settembre, 2011

Ultime notizie dal Santuario dei Cetacei: l'area dello stretto di Bonifacio è stata designata come Area Marina particolarmente Sensibile (PSSA) dall'Organizzazione Marittima Internazionale, in seguito alle richieste avanzate da...

La corsa all’oro nero minaccia i tesori del mare

News | 29 agosto, 2011 a 14:49

Formazioni vulcaniche, canyon sottomarini e bassifondi rocciosi unici, ricchi di pesci, ricoperti di praterie di posidonia e coralli. Sono i tesori del Canale di Sicilia oggi minacciati da nuove richieste per esplorazioni petrolifere offshore.

Le mani sul tesoro

Pubblicazione | 29 agosto, 2011 a 11:03

Nuove richieste per esplorazioni petrolifere offshore minacciano le zone più sensibili del Canale di Sicilia, i banchi d’alto mare. L’Audax Energy, già famosa nel Canale per le esplorazioni in acque tunisine, punta adesso ai giacimenti italiani...

Mareblu: tonno sostenibile nel Regno Unito. E in Italia?

Blog di Giorgia Monti, campaigner Mare | 28 luglio, 2011 7 commenti

Grandi novità per il mercato del tonno in scatola nel Regno Unito: l'azienda produttrice di tonno Mareblu, Marine World Brand (MWB), ha annunciato che, entro il 2016, utilizzerà tonno pescato in maniera sostenibile nel 100% dei...

Traghetti, motoscafi, pescherecci e quattro pinne

Blog di Giorgia Monti, campaigner Mare | 30 giugno, 2011 1 commento

Continua il nostro monitoraggio nel Santuario dei Cetacei al largo delle coste toscane. Dopo un giorno di vento e di mare mosso, che ha reso difficile l’avvistamento di cetacei, ieri di nuovo un incontro con i delfini. Siamo partiti...

Delfini in vista

Blog di Giorgia Monti, campaigner Mare | 28 giugno, 2011 2 commenti

Siamo in navigazione nel Santuario dei Cetacei. Ieri è partito il nostro monitoraggio a bordo di una barca a vela nell’area di fronte Pisa-Livorno dove sorgerà il rigassificatore off-shore della OLT. Secondo la valutazione di impatto...

Bocche di Bonifacio un anno dopo. Servono fatti non parole

News | 15 giugno, 2011 a 17:20

Un anno fa a Palau il ministro dell'Ambiente italiano, Prestigiacomo, e quello francese, Borloo, firmavano l'Accordo per tutelare le Bocche di Bonifacio. Oggi, a dodici mesi dalla firma, chiediamo al Ministro: "Che cosa è stato fatto fin'ora?".

I risultati parlano chiaro

Blog di Giorgia Monti, resp. campagna Mare | 26 maggio, 2011 4 commenti

Sono arrivati i risultati definitivi della nostra spedizione a Fukushima . Purtroppo, come suggerivano le analisi preliminari condotte a bordo della Rainbow Warrior, la contaminazione è preoccupante: alcuni campioni raggiungono...

Giustizia per i Tokyo 2 e le balene

News | 24 maggio, 2011 a 15:11

Oggi Junichi Sato, direttore esecutivo di Greenpeace Giappone, si è presentato davanti alla Corte Suprema di Sendai. Si è appellato contro una sentenza ingiusta che risale a oltre otto mesi fa: un anno di reclusione con sospensione della pena per...

91 - 100 di 176 risultati.

Categorie