Want to do more?
#Clima #Inquinamento #Petrolio&Gas #Salute Aria pulita adesso!

Fermiamo lo smog, abbiamo il diritto di respirare a pieni polmoni.

Partecipa ×

A un anno dall’entrata in vigore dei blocchi dovuti al Covid-19, l’inquinamento da NO2 è “rimbalzato” – tornando a schizzare verso l’alto – in tutte le aree analizzate, anche se nella maggior parte dei casi non si sono ancora raggiunti i livelli pre-pandemia. Tale risultato è confermato anche dopo aver preso in considerazione l’effetto delle condizioni meteorologiche.

A Milano l’inquinamento da NO2 è sceso del 37 per cento nell’aprile 2020 per poi aumentare del 29 per cento nell’aprile 2021. Tenendo conto della correzione meteorologica, i dati diventano rispettivamento del 57 per cento e del 17 per cento. I livelli di inquinamento atmosferico del capoluogo lombardo stanno quindi risalendo, anche se ancora non hanno raggiunto i livelli pre-pandemia.

Leggi il media briefing (in italiano)

Leggi il report integrale (in inglese)